(Italiano) Sax e fisarmonica: innovazione in scena

Posted by on Jun 19, 2015 in News | No Comments
Due artisti geniali e innovativi, con alle spalle una carriera internazionale, si esibiscono il prossimo 25 luglio al Festival Melodia del Vino, nell’unica data del 2015 alla Tenuta Rocca di Frassinello, nel grossetano. Si tratta di Stefano Cantini e Simone Zanchini. Il primo, sassofonista, ha accompagnato, in tournée con alcuni dei big musicali italiani e stranieri come Raf, Phil Collins, Laura Pausini, Alejandro Sanz, Fiorella Mannoia e Ivana Spagna, il secondo invece, è un fisarmonicista di fama internazionale, che ha partecipato a numerosi festival, italiani ed esteri. Zanchini, oltre a far parte stabilmente della “Marche Jazz Orchestra” e dell’Ensemble Strumentale Scaligero del Teatro La Scala di Milano, ha collaborato negli anni con musicisti del calibro di Thomas Clausen, Gianluigi Trovesi, Javier Girotto, Marco Tamburini, Art Van Damme ed Ettore Fioravanti. Collaborazioni importanti anche per il sassofonista follonichese Cantini che ha composto ed eseguito brani in spettacoli teatrali con Giorgio Albertazzi, Arnoldo Foà, Paolo Hendel e Davide Riondino. Il musicista ha anche composto numerose colonne sonore per film di successo. Su tutte quella di “Stregati” di Francesco Nuti che si è aggiudicata il “Nastro D’Argento” di Taormina nel 1986. Due musicisti la cui arte sarà abbracciata dalla suggestiva location dove si esibiranno, la “barricaia” firmata da Renzo Piano, uno dei gioielli della Tenuta Rocca di Frassinello. Suoneranno circondati da circa 2500 barriques che custodiscono i pregiati vini dell’azienda. Uno spazio scenico unico che renderà ancora più speciale l’esclusivo concerto del Festival.

Leave a Reply