Bellezza dei territori, eccellenza del gusto e genialità dei grandi artisti della musica: questi sono gli ingredienti e le tre colonne portanti della seconda edizione del Festival « Melodia del Vino », la manifestazione  che si snoda tra le location più suggestive della Toscana tra degustazioni e concerti.

Un « viaggio » alla scoperta del patrimonio, storico, artistico ed enogastronomico della regione tra castelli e tenute del territorio toscano, che avrà luogo dal 26 giugno al 7 luglio 2012. Eventi di grande appeal che condurranno gli spettatori in un excursus magico tra vini, colori e paesaggi con un calendario eventi che prevede esibizioni di grandi maestri  in luoghi di indiscusso prestigio. Il concerto inaugurale, che apre il Festival « Melodia del Vino », si tiene al nella prestigiosa cornice di Villa Panna a Scarperia.

Qui sarà organizzato un evento nell’evento “La Melodia dell’Acqua”, con l’esibizione “duo violino/piano” del Maestro tedesco Kolja Blacher e del russo Jasha Nemtsov. Il 28 giugno sarà Villa Malaspina di Fosdinovo ad ospitare il concerto – evento che vedrà l’esibizione del pianista francese Marc Laforet, ideatore insieme a Michel Gotlib del Festival Melodia del Vino. Insieme avevano già dato vita al Festival Francese “Grands Crus Musicaux”, iniziativa culturale che riscuote grande successo nella Regione di Bordeaux, da ben dieci anni. L’edizione francese ha visto la presenza di artisti del calibro di Nelson Freire, Nikolai Lugansky, Renaud Capuçon e Andrei Korobeinikov.

Sarà invece la scenografica Maremma la location dell’evento del 30 giugno alla Tenuta Rocca di Frassinello, a Gavorrano: protagonista la violinista giapponese Sayaka Shoji che si esibirà accompagnata dal piano di Marc Laforet. Il 3 luglio sarà la volta di Nemanja Radulovic e di Laure Favre Kahn che si esibiranno nella prestigiosa Rocca di Montemassi (Roccastrada), con un concerto Duo violino/piano. Il maestro russo Alexandre Knaziev è la star internazionale del Festival Melodia del Vino per il “Recital di violoncello” in programma al Castello Banfi – Poggio alle Mura, nel cuore di Montalcino il 5 luglio 2012. Il sipario sul Festival calerà il 7 luglio 2012, con l’attesissimo concerto di Andrea Lucchesini, il pianista toscano che suonerà nella modernissima Petra, a Suvereto. L’idea di varcare le frontiere e dar vita ad un Festival con le stesse caratteristiche dell’edizione francese anche in Italia, è nata da un incontro nell’estate del 2010 tra i promotori dell’iniziativa e Francis Bouquillon, melomane e figlio dello scultore Albert Bouquillon, vincitore del Prix de Rome nel 1934. Da qui la stretta collaborazione con la Regione Toscana per la realizzazione del progetto e con i proprietari delle location di grande prestigio storico e architettonico che ospitano i concerti della manifestazione, proponendo il top di musica, vino e patrimonio culturale. Melodia del Vino è una manifestazione che da una parte si rivolge ai cittadini toscani, dall’altra mira a divenire un punto di riferimento per i turisti e gli amanti del territorio della Toscana e delle sue eccellenze, tramite un Festival dalla formula itinerante, che si svolge tra le atmosfere magiche delle migliori tenute vitivinicole. MelodiadelVino rappresenta il prolungamento simbolico di una lunga e ricca tradizione che, dai Medici ai Lorena, ha visto fiorire scambi e legami di amicizia tra la Toscana e la Francia nel segno di quei valori di eccellenza, arte del vivere e convivialità, che sono l’anima di questa manifestazione. Da quest’anno sarà possibile acquistare i biglietti dei concerti sul circuito Box Office a partire dal 19 Aprile 2012. In Toscana ci sono 98 rivenditori Box Office. Inoltre i biglietti saranno acquistabili anche sul nostro sito web e direttamente nelle location degli eventi, dalle ore 18:30 in poi, il giorno stesso dei concerti.

The natural beauty of the land, a supreme taste sensation and the genius of great musical artists are the elements forming the three supporting columns of the second edition of the “MelodiadelVino” Festival, the cultural event, offering tastings and concerts taking place in some of Tuscany’s most stunning locations; A “journey” unveiling the historical and artistic heritage of the region alongside its rich history of food and wine, travelling between castles and country estates across Tuscany from  June 26th to July 7th  2012.

The calendar of alluring events will guide visitors on a magical tour through wines, colors and landscapes, promising performances by renowned artists in places of indisputable reputation. The inaugural concert opening the “MelodiadelVino” Festival will take place in the prestigious setting of Villa Panna in Scarperia. Here guests will witness an event ‘within the event’ “La Melodia dell’Acqua” with a “duet for violin and piano” performed by the German maestro Kolja Blacher and Russian Jasha Nemtsov.

On  June 28th the concert will take place at  Villa Malaspina in Fosdinovo, performed by the French pianist Marc Laforet, who alongside Michel Gotlib, is one of the creators of the “MelodiadelVino” Festival. Together they conceived the French festival “Grands Crus Musicaux”, a cultural project which has been received with great success in the Bordeaux region for the past ten years. The French edition has seen appearances by a caliber of artists such as Nelson Freire, Nikolai Lugansky, Renaud Capuçon and Andrei Korobeinikov.

On June 30th , the scenery of Maremma will provide the backdrop for the concert to be held at the Tenuta Rocca di Frassinello, in Gavorrano, where the Japanese violinist Sayaka Shoji will be accompanied by pianist Marc Laforet. The wonderful Tenuta Rocca di Montemassi, in Roccastrada, will host Nemanja Radulovic and Laure Favre-Kahn performing a duet for violin and piano on July 3rd .

The international star of the “MelodiadelVino” Festival this year is Russian maestro, Alexandre Kniazev, who will be performing his “Cello recital” at Castello Banfi – Poggio alle Mura, in the heart of Montalcino on July 5th . The festival will draw to a close on July 7th with an eagerly awaited concert by Tuscan pianist, Andrea Lucchesini, performing in the contemporary PETRA winery in Suvereto.

The idea to create a similar version to the French Festival here in Italy came about in the summer of 2010, following a meeting between the organizers and the music enthusiast, Francis Bouquillon, son of sculptor Albert Bouquillon, who won the Prix de Rome in 1934. The Regione Toscana then came on board as a partner to create the event, alongside owners of prestigious and historical venues to host the concerts of the festival program, offering the best of music, wine and cultural heritage.

MelodiadelVino is a program of cultural events aimed at both those living in Tuscany and those from further afield, with the goal of becoming a recognized landmark event for tourists and admirers of the splendor of Tuscany; The combined path of individual events mapping a magical atmosphere across the finest of Tuscany’s wineries. Respecting the traditions of excellence and the art of entertainment, which embody the spirit of the festival, “MelodiadelVino” represents the symbolic continuance of a long and rich tradition of alliance and friendship between Tuscany and France, dating back from the House of Medici to the House of Lorraine.

This year concert tickets will be available  from April 19th  2012, from Box Office distribution points, of which there are 98 in Tuscany. Tickets can also be purchased via our website or directly at the location of each event from 18:30 onwards on the day of the performance.

Leave a Reply